Piano “Scuola Estate”: FASE 1

Il 21 Giugno il nostro Istituto ha dato il via al “Piano scuola estate 2021.

Un ponte per  nuovo inizio”, partendo con le attività dedicate ai bambini della scuola Primaria. L’obiettivo prefissato dalla Scuola è alleviare il disagio che gli alunni e le alunne hanno manifestato nel corso di quest’anno scolastico, a fronte di fragilità pregresse o insorte a causa dell’emergenza sanitaria.

Il gruppo di insegnanti, che ha collaborato alla realizzazione e alla gestione delle attività, ha accolto la sfida di creare una scuola che restituisce spazi e tempi di relazione, luoghi per incontrarsi di nuovo e riannodare quelle relazioni interrotte, così importanti per lo sviluppo emotivo, affettivo, identitario, sociale di ognuno, in un’ottica di apertura e inclusività.

Il gruppo è composto da docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado che sono pionieri, insieme agli alunni, di questa nuova proposta ministeriale: Danja De Lucia e Giovanni Maria di Pasquale  nel ruolo di coordinatori; Alessandra Gagliano, Vera Pinotti, Romina Pagano, Vittoriana Erba, Sara Sannino, Flavio Ratti e Danja De Lucia per le classi quarte e quinte; Santina Sferrazza, Raffaela Fiore, Giovanni Maria Di Pasquale e Andrea Scaravonati per le classi seconde e terze; Alessandro Marvardi, Davide Marino e Marta Amoroso per le classi prime.

Le attività, progettate in un’ottica laboratoriale, hanno l’obiettivo di consolidare le relazioni sociali tra i bambini, valorizzare l’espressione del proprio vissuto personale, offrire esperienze sensoriali concrete a parziale compensazione del periodo di prolungata esposizione ai terminali (computer, tablet e smartphone).

I percorsi sono suddivisi per fasce d’età, partendo da esperienze ed attività pratiche. Si parte da giochi, produzione di manufatti, dialogo costante, per poter sviluppare una riflessione su tutte le competenze linguistiche e logico-matematiche insite in qualsiasi attività.

Per stimolare la socialità sono stati previsti momenti giornalieri di conoscenza reciproca e discussione, realizzati in cerchio e all’aperto. Al termine dell’esperienza, i bambini verranno infine coinvolti nel processo di valutazione e autovalutazione ed esprimeranno le proprie considerazioni.

In attesa di sentire il loro parere, vi mostriamo alcune fotografie che possono dare un’idea del “viaggio” che stanno vivendo….